Come viene eseguita una visita oculista a Caltanissetta dall'Oculista Nicoletti

La visita oculistica di base – Come viene effettuata a Caltanissetta – Oculista Nicoletti

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

La visita oculistica di base è costituita da una serie di esami effettuati dall’Oculista Nicoletti, medico specialista nella cura delle patologie degli occhi, a Caltanissetta, Canicattì e Acireale.

Oculista Nicoletti - Come si esegue la visita dell'occhio

L’Oculista Nicoletti esegue una visita oculistica generale

Gli esami oculistici generali servono a valutare le condizioni generali dell’occhio, il suo stato di salute e i gradi di acutezza visiva. Con la visita agli occhi, è possibile rilevare manifestazioni oculari di malattie e patologie che potrebbero portare alla perdita della vista.

Il Medico Oculista Nicoletti esegue un’iniziale esame esterno all’occhio, alle palpebre e ai tessuti e, successivamente, una visita interna con test specifici per valutare:

  • acutezza visiva: capacità che ha l’occhio di rilevare i dettagli e di vedere un’immagine a fuoco ad una certa distanza. Viene valutata con l’ausilio della tavola di Snellen, una tabella luminosa con lettere singole di dimensioni variabili. In condizioni normali, un paziente ha un acuità visiva è 10/10;
  • funzionalità pupillare: esame che comprende l’osservazione delle pupille in base a dimensione, forma e reattività alla luce;
  • motilità oculare: viene valutata il grado di movimentazione dei muscoli esterni dell’occhio. L’Oculista Nicoletti suggerisce questo esame sia a bambini che a pazienti che presentano il caso di visione doppia o se si sospettano malattie neurologiche;
  • pressione intraoculare: misurazione della pressione interna degli occhi;
  • esame del fondo oculare: vengono osservate le strutture interne dell’occhio.

Inoltre, possono essere effettuate ispezioni oculari per la congiuntivite, la cornea e l’iride utilizzando una fonte di luce intensa e un bio-microscopio.

Al termine della visita, l’Oculista Nicoletti esporrà la diagnosi ed emetterà la terapia da seguire: prescrizione di occhiali, prescrizione di farmaci o proposta di una soluzione chirurgica.

A prescindere dai sintomi del paziente, si raccomanda di eseguire dei controlli oculistici periodici ed approfonditi di routine.

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus