Riscaldamento e condizionamento: le 4 migliori tecnologie per la casa

Riscaldamento e condizionamento: le 4 migliori tecnologie per la casa

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Le tecnologie messe a disposizione per riscaldamento e condizionamento non sempre sono le migliori per la nostra casa. Vediamo come fare la giusta scelta.

Riscaldamento e condizionamento: le tecnologie più innovative per l'impianto di casa

Riscaldamento e condizionamento: le tecnologie più innovative per l’impianto di casa

Ogni abitazione ha le sue esigenze per climatizzare l’ambiente e per garantire il giusto benessere in casa. Anche il risparmio in bolletta è uno dei fattori determinanti nella scelta di un impianto di climatizzazione.

Quale impianto di climatizzazione fa al caso mio?

Ecco quattro metodi più moderni per il riscaldamento e il condizionamento dell’abitazione

  1. Il condizionatore è l’elemento per climatizzare casa più conosciuto e più diffuso per il raffreddamento dell’aria. La tecnologia più d’avanguardia è l’inverter che garantisce maggiore efficienza ed è in grado di mantenere la temperatura costante. Inoltre, questa tecnologia è silenziosa e garantisce il massimo confort senza consumare troppa elettricità. È abbinabile alla pompa di calore, uno strumento per invertire il funzionamento ed utilizzare il condizionatore per riscaldare gli ambienti
  2. L’impianto termico a pavimento è uno dei più moderni sistemi e garantisce un’elevato livello di confort abbinato al risparmio energetico. In questo caso, l’impianto viene installato sotto al pavimento, quindi è invisibile, con dei radiatori che possono farlo funzionare in entrambi i casi: come riscaldamento e condizionamento.
  3. La pompa di calore è il sistema alternativi per riscaldare/rinfrescare gli ambienti ed è tra i più performanti ed ecologici. Viene alimentato ad energia elettrica e trasferisce l’energia termica dall’interno verso l’interno della casa, se reversibile. Può funzionare anche al contrario, rinfrescando le mura domestiche buttando fuori il calore presente dentro casa.
  4. L’impianto solare termico è un tipo di climatizzazione che sfrutta il calore naturale del sole per riscaldare l’acqua e che viene impiegata per i termosifoni. Si tratta di un ottimo investimento poiché si ottiene un notevole risparmio sul costo della bolletta. Questa tecnologia viene impiegata anche per il rinfrescamento (il Solar Cooling) e viene abbinata ad un impianto frigorifero. In questo caso, si ottiene una piacevole sensazione di freschezza in tutto l’ambiente, prodotta tramite un inversione del calore solare.

Come scegliere il giusto impianto di riscaldamento e condizionamento?

Procediamo ad un’analisi delle caratteristiche dei principali elementi per riscaldare e rinfrescare le mura domestiche.

Quando si pensa di acquistare un elemento per climatizzare la casa, bisogna verificarne la potenza che può variare in funzione delle dimensioni della stanza.

L’efficienza energetica è fondamentale per ottenere un buon risparmio sui consumi.

Va valutata anche la praticità nel funzionamento e il livello di innovazione che ha quella tecnologia, oltre alla rumorosità e alle emissioni ambientali.

Infine, si può scegliere un elemento dal design moderno e realizzato con materiali ricercati.

Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus